Domenica, 27 Maggio 2018
itenfrdees

Orlandino Greco interviene sulla sentenza del Tar che ha bocciato la riforma del welfare

 

“Il percorso di riforma del welfare avviato con l’approvazione dei regolamenti attuativi della legge regionale 23 segna un passaggio storico per la Calabria che da troppi anni attende la realizzazione di un sistema di welfare equo, sostanziale e garantista delle fasce più deboli.”

Comincia con queste parole la nota diramata dal Consigliere Greco, riferita alla sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale di Catanzaro che ha bocciato la riforma del welfare :  “La sentenza del Tar delle ultime ore che per un difetto procedurale ha sancito l’annullamento di una serie di delibere della giunta  relative alle procedure di autorizzazione, accreditamento e vigilanza delle strutture socio assistenziali, non deve e non può essere una battuta d’arresto di un atteso processo di riforma avviato con determinazione dal presidente Oliverio” commenta il consigliere Greco.

“Già da mesi, nonostante le note problematiche relative all’applicazione dei regolamenti attuativi della legge regionale n° 23 e dei problemi collegati ad un’alta compartecipazione alla spesa sociale richiesta alle famiglie bisognose e ai comuni, il presidente Oliverio ha rassicurato le fasce deboli della comunità e le rappresentanze del forum del terzo settore dando indirizzi per l’adozione degli atti necessari per una giusta applicazione della riforma. 

"La sentenza del Tar, che sicuramente evidenzia la necessità di un maggiore coinvolgimento degli enti locali,  impone d’altra parte un’accelerazione sulla riforma del welfare in Calabria. Ritengo – conclude il consigliere- che nell’azione del governo regionale l’attenzione alle fasce più deboli debba essere prioritaria e, proprio per questo, ho già avviato uno studio per apportare delle importanti modifiche alla riforma del welfare affinché, nel rispetto di quanto sancito dalla l.r.23, si possa garantire la realizzazione di un sistema integrato di interventi socio-sanitari e socio-assistenziali sul territorio calabrese”.

Share/Save/Bookmark

 

 
« May 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31