Mercoledì, 19 Dicembre 2018
itenfrdees

Rossella Postorino: una scrittrice calabrese vincitrice del 'Premio Campiello'

Posted On Lunedì, 17 Settembre 2018 08:58
Rate this item
(0 votes)

 

Rosella Postorino è una scrittrice affermata e apprezzata da tempo e il largo consenso attribuito dalla Giuria popolare al suo recente romanzo "Le assaggiatrici" è un risultato di grande rilevanza.


Originaria di Reggio Calabria, vive ormai a Roma da anni. Editor di Einaudi Stile Libero, il suo esordio con il romanzo In una capsula, incluso nell'antologia Ragazze che dovresti conoscere(Einaudi Stile Libero, 2004). Ha pubblicato La stanza di sopra (Neri Pozza, 2007; Feltrinelli, 2018; Premio Rapallo Carige Opera Prima); L’estate che perdemmo Dio (Einaudi Stile Libero, 2009; Premio Benedetto Croce e Premio speciale della giuria Cesare De Lollis) e Il corpo docile (Einaudi Stile Libero, 2013; Premio Penne); la pièce teatrale Tu (non) sei il tuo lavoro (in Working for Paradise, Bompiani, 2009); Il mare in salita (Laterza, 2011)  È fra gli autori di Undici per la Liguria (Einaudi, 2015).


Con il romanzo 'Le assaggiatrici' ha vinto la  56esima edizione del Premio Campiello, un premio  letterario assegnato alle opere di narrativa italiana, istituito nel 1962 per volontà degli Industriali del Veneto con lo scopo di ritagliare un preciso spazio per l’imprenditoria veneta nel mondo culturale italiano. Il romanzo della scrittrice calabrese "Le assaggiatrici" è liberamente ispirato alla storia di Margot Wölk, una tedesca che a 96 anni ha rivelato di essere una delle cavie incaricate di mangiare il cibo preparato per Hitler prima di lui, per proteggerlo.


"Alla scrittrice Rosella Postorino" afferma il Presidente Oliverio, "che ha ottenuto con il suo romanzo uno dei premi più ambiti dagli scrittori italiani, vanno i miei più vivi apprezzamenti. Con questa affermazione della scrittrice reggina", aggiunge il Presidente, "ancora una volta l'attenzione del mondo dell'editoria si rivolge verso la Calabria. La nostra regione sta vivendo uno dei momenti più intensi per la produzione letteraria, con autori e autrici che stanno venendo alla ribalta nazionale grazie ai loro libri e ai loro romanzi. Questi autori rappresentano la vera ricchezza della nostra Regione".


Anche l’assessore all’Istruzione e Attività Culturali della Regione Calabria Maria Francesca Corigliano, ha commentato entusiasta la vittoria della scrittrice calabrese"L'assegnazione del Premio Campiello 2018 alla scrittrice Rosella Postorino è motivo di grande soddisfazione per il mondo della cultura calabrese". A Rosella Postorino -conclude l'assessore regionale all'Istruzione- vanno i miei complimenti e sono certa di interpretare la soddisfazione di tutti i calabresi.".

Share/Save/Bookmark

 

 
« December 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31