Mercoledì, 19 Dicembre 2018
itenfrdees

Dazi alimentari: oggi la firma di un accordo salva riso italiano

Posted On Martedì, 04 Dicembre 2018 06:58
Rate this item
(0 votes)

 

Per la prima volta l’Unione Europea riconosce la necessità che i prodotti importati dall’estero seguano le stesse regole in vigore a livello comunitario con l’attesa storica decisione sull’introduzione di dazi all’ingresso di riso dalla Cambogia e dalla Birmania (ex Myanmar) accusati di violazione dei diritti umani ed addirittura di “genocidio intenzionale” peri i crimini commessi contro la minoranza musulmana dei Rohingya.”

L’appuntamento è al centro congressi Rospigliosi sede della Coldiretti in via XXIV Maggio 43 a Roma domani 4 dicembre alle ore 15,00 dove si riuniranno gli agricoltori italiani insieme al presidente Ettore Prandini concomitanza con la riunione del comitato “Sistema Preferenze Generalizzate” che delibera sulla proposta della Commissione europea di applicare la clausola di salvaguardia con i dazi sulle importazioni di riso Indica da Cambogia e Myanmar.

Si tratta del risultato della mobilitazione della Coldiretti nelle piazze italiane e nelle sedi istituzionali. Per salutare l’attesa decisione “salva riso italiano” sarà allestita la prima mostra delle varietà piu’ coltivate in Italia ma anche sui mille usi del cereale piu’ diffuso al mondo, di cui l’Italia è il principale produttore europeo. Maxi risottata della tradizione Made in Italy e studio Coldiretti sui primati del riso italiano da difendere dalla concorrenza sleale.

Share/Save/Bookmark