Mercoledì, 17 Ottobre 2018
itenfrdees

Van Gogh Alive -The experience. In mostra da oggi al Museo multimediale di piazza Bilotti

Posted On Martedì, 15 Maggio 2018 18:20
Rate this item
(0 votes)

Il meraviglioso viaggio nel quale conduce la mostra internazionale"Van Gogh Alive-The experience" approda nella città di Cosenza, al Museo multimediale di piazza Bilotti, in uno spazio che consente di godere appieno di un percorso artistico vissuto in una forma tecnologica emozionale di qualità”.

Queste le parole  pronunciate da Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza e delegato ANCI all’Urbanistica, alla preview dedicata alla stampa.

Il Museo multimediale di piazza Bilotti è l’unica struttura permanente di genere innovativo presente nel Meridione e in Italia, dove si incontrano cultura e tecnologia. Si tratta del teatro stabile multimediale moderno: un open space di circa mille metri quadrati di superficie con 45 proiettori e un impianto audio di ultimissima generazione. A tagliare il nastro, il Sindaco della città Bruzia e il Vicesindaco e Assessore alla cultura Jole Santelli. Accanto a loro, il direttore del Museo multimediale Renato Nuzzolo. Presenti anche altri assessori della giunta municipale, da Loredana Pastore a Rosaria  Succurro, da Carmine Vizza a Matilde Lanzino.

Oltre tremila immagini raffiguranti i quadri di Van Gogh  proiettate a pieno schermo grazie alla tecnologia SENSORY4™ ad alta definizione. La grafica multi canale e il suono surround contribuiscono a creare uno dei più coinvolgenti ambienti multi-screen al mondo. Il percorso espositivo segue quello creativo del pittore con riferimento, in particolare, al periodo compreso tra il 1880 e il 1890, decennio durante il quale Van Gogh viaggiò da Parigi a Saint-Rémy fino ad Auvers-sur-Oise, luoghi diventati fonti di ispirazione per le sue opere più celebri.

Il resto lo fanno la tecnologia e l'alta definizione, con una grafica multi canale ed il suono surround che hanno fatto di “Van Gogh Alive – The Experience” la mostra più visitata al mondo e che ora arriva a Cosenza con il suo carico di stupore.

Ci inorgoglisce essere presenti nella traiettoria culturale di respiro internazionale che tale esposizione sta seguendo, offrendo non solo all’area urbana ma, in maniera più estesa, al territorio regionale e meridionale, l’opportunità di fruire di tanta bellezza. Inoltre, la chiave di narrazione virtuale, basata sulla grafica visivo-musicale e su una speciale esperienza sensoriale, è motivo di attrattività anche per i visitatori più giovani, che attraverso strumenti percettivi immediati si avvicinano all’arte e ne vengono rapiti con i mezzi della modernità a loro più congeniali”. Conclude il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto.

 

Dal 15 maggio al 15 settembre 2018

 

Share/Save/Bookmark