Lunedì, 19 Agosto 2019
itenfrdees

Presentato il progetto 'Euroskill Calabria-Europa'

Posted On Giovedì, 29 Novembre 2018 07:22
Rate this item
(0 votes)

 

Al Salone dell'Orientamento di Reggio Calabria, giunto alla tredicesima edizione, si è tenuto il tradizionale convegno Eures voluto dalla Regione Calabria. Si è trattato del momento conclusivo di una tre giorni in cui, anche all'interno dello stand EURES allestito dalla Regione Calabria, sono stati realizzati i Professional Day (21 e 22 novembre) con gli Eures Adviser italiani, svedesi e tedeschi e i responsabili della società Obiettivo Tropici che hanno proposto, a centinaia di giovani le offerte di lavoro per Ingegneri meccanici, elettronici, meccatronici, informatici e specialisti dell'ICT e selezionato vari profili da impiegare in villaggi turistici, in Italia e all'estero, nella prossima stagione estiva.

Tema portante del seminario il progetto Euroskills CalabriaEuropa fortemente voluto dall'Assessore regionale Angela Robbe.

Un ruolo importante sarà svolto anche da Azienda Calabria Lavoro nella fase attuativa. Al tavolo il Dirigente del Settore 6 - Mercato del lavoro, Servizi per l'Impiego, Politiche Attive e Passive, Ammortizzatori Sociali – Roberto Cosentino, Giuseppe Campisi Responsabile di Azione 8.7.1 – 8.7.2 – 8.7.4 e Angela Bandiera referente regionale EURES.

Il Dirigente, ha rivolto un caloroso benvenuto ai numerosi studenti, presenti all'interno della sala "Giuditta Levato" del Consiglio regionale, accogliendo la nutrita rappresentanza dell'I.I.S. Lucrezia della Valle di Cosenza. EURES, ha detto, costituisce un servizio nazionale e regionale destinato ai giovani che vogliono cogliere le opportunità di lavoro all'estero e desiderano maturare esperienze lavorative in contesti competitivi dove spendersi definitivamente oppure acquisire competenze lavorative e linguistiche da riportare in Calabria.

Il progetto EuresSkills costituisce un supporto specialistico che la Regione intende dare al servizio EURES con la messa in disponibilità di risorse e competenze che porteranno nuovi consulenti regionali ad affiancare i consulenti nazionali della rete, già presenti sul nostro territorio, al fine di rafforzarne complessivamente il servizio. E' stata la volta di Angela Bandiera, referente regionale EURES, che ha delineato le caratteristiche del servizio e gli impatti in termini di opportunità occupazionali per i giovani. EURES è la rete per la mobilità professionale in Europa coordinata dalla Commissione europea, mentre in Italia è coordinata dall'ANPAL, che punta a migliorare l'occupazione attraverso una maggiore mobilità dei lavoratori. Fornisce servizi di informazione, consulenza, orientamento e reclutamento a chi cerca o offre lavoro in Europa. In Calabria, EURES opera in cooperazione con i Centri per l'impiego regionali. Nel corso del 2018, le attività di EURES Calabria hanno consentito a circa50 ragazzi di realizzare il sogno di lavorare all'estero. La Bandiera, nel concludere, ha detto agli studenti: la conoscenza delle lingue è fondamentale. Studiate almeno l'inglese ed il tedesco, fatelo immagiando che la conoscenza di una lingua rappresenta competenza trasversale preponderante e dirimente rispetto alla possibilità di lavorare in giro per l'Europa.

E' intervenuto, per delineare i contenuti del progetto Euroskills CALABRIAEUROPA, Giuseppe Campisi responsabile dell'Azione. Ha evidenziato che attraverso il progetto, che si inserisce nell'ambito del piano dei servizi e delle politiche attive 2018/2020, la Regione intende supportare e rafforzare il lavoro svolto dagli operatori della rete EURES mettendo in disponibilità del servzio e dei Centri per l'impiego risorse economiche ed umane funzionali ad maggiore capillarità ed efficacia del servizio stesso. Valorizzando pienamente il ruolo dei Centri per l'impiego, strutturando un rapporto stringente tra la rete EURES e tutti i CPI si potrà mettere a regime un'attività che, congiuntamente alla complessiva riorganizzazione regionale dei servizi, arrecherà benefici ai giovani calabresi che intendono maturare esperienze lavorative all'estero con l'auspicio che possano tornare, se lo desiderano, apportando qualità e competenze nella nostra terra.

Il progetto, ha concluso il proprio iter amministrativo, ha chiosato, ed è pronto per essere avviato con il supporto di Azienda Calabria lavoro che, oltre a garantire l'assistenza tecnica sullo specifico intervento, affiancherà la Regione nell'attuazione del Piano regionale dei servizi e delle politiche attive 2018/2020

Share/Save/Bookmark

 

 
« August 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31