Venerdì, 13 Dicembre 2019
itenfrdees

San Nicola Arcella: un incontro con l’Europarlamentare Andrea Cozzolino per parlare del tema della pesca

Posted On Sabato, 05 Gennaio 2019 20:31
Rate this item
(0 votes)

 

Un tavolo di confronto e approfondimento, quello tenutosi questa mattina a San Nicola Arcella, per discutere del delicato tema della pesca.

L’incontro, organizzato dall’Alpaa Pesca rappresentata da Ercole Mete, ha visto la presenza di molti pescatori della zona, del Consigliere Regionale Giuseppe Aieta e dell’Europarlamentare Andrea Cozzolino. 

In Calabria il settore ittico rappresenta una peculiarità, testimonianza di una forte identità territoriale che per anni è stata -e continua ad essere- fonte di sostegno economico per molte famiglie. In questo lembo di terra baciata dal sole, la pesca è una preziosa e delicata attività tramandata di padre in figlio. Oggi però le cose sono profondamente cambiate e non di certo in positivo. Non si può pescare come prima e il settore sta affrontando una crisi senza precedenti che sta penalizzando anche i ragazzi che decidono di intraprendere questo antico mestiere. 

Dopo la vicenda legata alle navi dei veleni e in seguito alle restrittive norme comunitarie, il settore ne ha risentito e non poco.

L’incontro, che ha visto una nutrita e attiva partecipazione  dei pescatori, ha fatto comprendere i reali problemi e le necessità che affronta chi lavora in mare. Compresi timori e preoccupazioni per la possibile "dipartita" di un mestiere nobile e antico. Tutti i pescatori presenti questa mattina, hanno interagito manifestando delusione e rabbia per il totale abbandono del comparto pesca da parte delle istituzioni. 

"Ci sono giovani, un po’ perché il nonno era pescatore un po’ perché il padre lo era, che hanno portato avanti questa attività. Immaginate se da queste famiglie non provenissero più giovani, cosa ne sarebbe di questo antico mestiere, oggi.  Da qui, bisogna ripartire. Non possiamo fare finta di non vedere i problemi". È stato il monito di Giuseppe Aieta, che ha poi ha puntato l’attenzione sul mercato ittico, presente a Cetraro e ancora poco utilizzato. "Le giovani generazioni di pescatori- ha concluso Aieta- devono comprendere quanto è importante tutto ciò. I problemi devono trasformarsi in soluzioni definitive".

A conclusione dei lavori, l’europarlamentare Andrea Cozzolino ha poi confermato a tutti i presenti la possibilità di un aiuto concreto, la volontà di lavorare sul tema con l’obiettivo di "restituire identità e rispetto a questo settore." Sottolineando il fatto che " Vi è stata una vera e propria assenza attorno al tema della pesca, a partire alle stesse associazioni".  Cozzolino ha poi proposto ai pescatori presenti in sala, di creare un dossier vero e proprio con tutte le informazioni e le richieste da presentare in sede di Commissione Europea. E perchè no pensare ad una capillare condivisone, grazie all'aiuto della stampa, per arrivare ai cittadini e alle istituzioni. Una vera e propria campagna che possa ridare dignità alla categoria.

 

 

Share/Save/Bookmark

 

 
« December 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31