Mercoledì, 16 Ottobre 2019
itenfrdees
Items filtered by date: Domenica, 23 Dicembre 2018

 

La situazione dei lavoratori stagionali del nostro aeroporto è sempre più preoccupante. Ancora una volta sono i lavoratori a pagare il prezzo più alto di un cambiamento annunciato soltanto a parole nella gestione dell’aeroporto lametino da parte dell’attuale management, insediatosi a seguito della vicenda Eumenidi. È noto a tutti che la situazione attuale è innanzitutto frutto della fallimentare gestione Colosimo, ma è altrettanto vero che la nuova governance non sta facendo nulla per far dimenticare il passato. L’interruzione delle relazioni sindacali con Sacal e Sacal GH è l’epilogo di una vicenda che mostra, come tante volte abbiamo denunciato in questo anno e mezzo, una gestione dello scalo lametino che si sta rivelando inadeguata su tutti i fronti, sia rispetto alle politiche occupazionali sia rispetto alle scelte strategiche dello scalo lametino.

Published in Politica

Dopo una continua flessione nei quindici anni precedenti, sono aumentati gli incidenti mortali su strada che, nel 2017, hanno registrato un incremento del 2,4%. E’ questo uno dei principali e più preoccupanti dati che emergono dalla pubblicazione online del rapporto “Produzione di statistiche sull’incidentalità nei trasporti stradali, anche con riferimento alla tipologia di strada”, pubblicato sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Si tratta di un compendio delle principali informazioni statistiche e dei documenti illustrativi sullo stato e sull’evoluzione dell’incidentalità stradale nel nostro Paese, raccolti tra i diversi enti preposti. Il lavoro è stato assemblato dall’Ufficio di statistica della Direzione Generale per i Sistemi Informativi e Statistici (Dgsis) del Mit all’interno del contesto dell’Obiettivo strategico Ministeriale 2018 denominato “Migliorare la sicurezza nelle costruzioni, nelle infrastrutture e nei cantieri”.

Published in Cronaca
 
"Ogni volta che aiutiamo e stiamo vicini a questi bambini riceviamo in cambio molto di più di quello che diamo".
Published in Politica

Il 25 novembre 2018, il Consiglio europeo straordinario “art.50” (a ventisette) ha dato il via libera all’Accordo di Recesso per l’uscita del Regno Unito dall’UE e approvato la Dichiarazione Politica sul quadro delle future relazioni.
Si tratta di un’intesa di fondamentale importanza che consentirà di gestire il recesso britannico (un processo senza precedenti) in modo ordinato e in termini chiari per cittadini e imprese, prevedendo, dopo l’uscita del 29 marzo 2019, anche un periodo transitorio al 31 dicembre 2020. L’intesa recepisce pienamente le priorità italiane, a partire dalla tutela dei diritti dei cittadini e dalla protezione delle indicazioni geografiche, per arrivare al regolamento delle pendenze finanziarie britanniche nei confronti del bilancio UE e alle prospettive di un partenariato economico e di sicurezza profondo e ambizioso.

Published in News dal Mondo

 

"Come ormai tutti sanno, a seguito delle dichiarazioni del Ministro Toninelli – spiegano la Deputata Elisabetta Barbuto e la senatrice Margherita Corrado – e grazie all’impegno di noi parlamentari crotonesi, è stato previsto nella legge di bilancio un emendamento che stanzia nove milioni di euro in tre anni per l’aeroporto di Crotone. Il nostro ministro pentastellato, nei giorni scorsi, ha anche annunciato, a margine dell’incontro in Prefettura con rappresentanti delle istituzioni, forze dell’ordine e comitati che si battono per l’ammodernamento della strada statale 106 e dello scalo Sant’Anna, che il Governo è a lavoro per realizzare le infrastrutture necessarie per la vivibilità del territorio e affinché chi scende dall’aereo poi possa proseguire in tranquillità e sicurezza». Al tavolo, infatti, s’è parlato di tutti i problemi dei trasporti che affliggono il crotonese. Non solo l’aeroporto, dunque, ma anche la Statale 106, la viabilità interna ed anche la strada ferrata.

Published in News dalla Calabria

 

"The Ministry of Health gives the OMC a positive reaction on your request to increase the amount of medicinal cannabis imported from the Netherlands to 700 kg in 2018/19. Best regards" Con una lettera di poche righe, il ministro della Salute olandese, Hugo De Jonge, ha comunicato all’omologo italiano, Giulia Grillo, di aver accolto la richiesta di aumentare i quantitativi di cannabis flos per l'anno 2018 e 2019, portando così il totale fino a 700 kg all’anno.

Published in News dall'Italia

 

Qualche giorno fa, nella sede del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, si sono incontrati i rappresentanti dell'azienda, le Organizzazioni Sindacali e i tecnici del Dicastero per la stipula dell'accordo governativo di cui all'art. 44 del Decreto legge 109/2018.

Published in Economia

 

 
« December 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31